trecce morbide salate

0 0
trecce morbide salate

Condividi sui Social Network:

oppure copia e incolla questo URL

Ingredienti

500 g farina manitoba
125 g Acqua tiepida
125 g olio di semi
20 g lievito
10 g Sale
20 g Zucchero
2 Uova
per il ripieno
q.b. prosciutto cotto
provola
salsiccia
friarielli
per la finitura
1 Tuorlo
1 cucchiaino Acqua
semi di sesamo

Aggiungi a Preferiti

Devi loggari o registrarti per poter aggiungere questa ricetta al tuo ricettario!

  • Porzioni 8
  • Medio

Presentazione

Come non potevo non provare l’impasto del pane dolce dello shabbat

fatto per la sfida dell‘Mtc di ottobre in versione salata

Devo proprio dirlo se in versione dolce ne ho fatte 8 diverse senza contare quelle per i bambini con la nutella,in versione salata non le conto ….

…. piacciono molto ai buffet sia per adulti che per bambini

NON CHIAMATELO SHABBAT SE METTETE RIPIENI DI CARNE COME I MIEI MI RACCOMANDO .

Si abbina bene con qualsiasi ripieno al classico p.cotto e mozzarella al più saporito salsiccia friarielli e provola

e siccome faccio parte del

questo pane L’Alessandra lo ficchera’ in qualche rubrica, non ci ho capito ancora un tubo di tutte le rubriche ma lei è il genio dell’mtc e in un battibaleno risolve tutto…..

Preparazione

1
Fatto

Procedimento

mettere l'acqua con il lievito , lo zucchero e 100 gr di farina in una ciotola e farlo riposare per 30 minuti aggiungere tutti gli altri ingredienti ad eccezione del sale che verrà aggiunto solo dopo aver lavorato bene l'impasto. foarlo riposare un 2 ore coperto al caldo. riprendere l'impasto dividerlo in 6 strisce per ottenere due trecce .procedere con il ripieno e mettere a lievitare in due teglie coperte di carta forno .una volta belle gonfie spennellare con tuorlo sbattuco con un cucchiaio d'acqua e cospargere di semi di sesamo.

SDC18510
precedente
Mini Quiche melanzane e zucchine
SDC18596
successivo
Brownies Cheese Cake

18 Commenti Nascondi Commenti

ma sai che anch’io l’ho fatto salato? ben tre volte, ma non sono mai riuscita sa immortalarlo!
ti copio i ripieni…… ma dove li trovo qui i friarielli???…. ahimè!!!

:*
roberta

ps. sono io cecata o non trovo i follower? come mi followo???

roberta non sei cecata e che sono passata a dominio l’unico modo è iscreiverti alla newsletter mentre io ti ho tra i miei blog :)
i friarielli per fortuna ora si trovano anche congelati sono le cime di rapa ;)
ma sulle buste sta scritto friarielli

Mi piace davvero molto questa treccia salata, con i lievitati sono stata una frana fino a poco tempo fa, ho preso coraggio dopo aver preparato due ottime focacce, appena riesco voglio provare questa tua ricetta.

Veronicaaaaaaaa, ma che bello quiiii!!!! Complimenti!! Mi piace un sacco questo tuo nuovo spazio, brava brava bravissima!!! Vado a perdermi tra le tue ricette con calma. Questa è meravigliosa, non ho mai provato a fare un pane così, ma sono sicura che al posto di una treccia riuscirei a fare uno sgorbio informe :(
Un abbraccio e un bacione, buon sabato!!
Cri

ciaoooo!!!!! ma che bello il tuo blog!!!!! piu’ tardi me lo “spulcio” con calma!!!
intanto mi copio questa meravigliosa treccia perchè adoro i lievitati!!!!!mi aggiungo con piacere perchè non voglio perderti di vista!!!

Scrivi un tuo commento