0 0
“riso in paradiso”di salvatore de riso

Condividi sui Social Network:

oppure copia e incolla questo URL

Aggiungi a Preferiti

Devi loggari o registrarti per poter aggiungere questa ricetta al tuo ricettario!

“riso in paradiso”di salvatore de riso

Presentazione



dal libro “Dolci in famiglia”

per il riso al latte e vaniglia

80gr di riso tipo ROMA
400gr.di latte fresco intero ALTA QUALITà
1/3 di baccello di vaniglia (io nn l’avevo purtroppo ed ho messo una bustina di vanillina)
scorza di un limone meglio della Costiera Amalfitana
80gr.di zucchero

per la torta paradiso

110gr.di burro morbido (io margarina vallè)
100gr di zucchero a velo
3gr di sale
1/3 di baccello di vaniglia
15gr.di limoncello amalfitano ovviamente
1 tuorlo d’uovo
2 uova intere
40gr.di zucchero
50 gr.di farina00
30 gr d fecola di patate
2gr. di lievito in polvere
in più
pasta frolla di de riso
500gr.di farina00
3 tuorli d’uovo
1 intero
10gr.di sale fino
1/3 di baccello di vaniglia
200gr.di zucchero
300gr.di burro morbido
1/4 di scorza di limone grattuggiata
io l’ho fatta con il bimby seguendo le indicazioni del libro base ma con queste dosi…

per il riso al latte e vaniglia
in un tegame far bollire il latte la scorza del limone e i semi del baccello di vaniglia (io ho messo la vanillina).aggiungere il riso e farlo cuocere finchè risulti cotto.toglierlo dal fuoco versare il riso in un contenitore e aggiungere lo zucchero.amalgamare e farlo raffreddare.

per la torta paradiso (io l’ho fatta nel bimby per tempo limitato disponibile)
montare il burro con lo zucchero a velo il sale,la vaniglia,e il limoncello.a parte montare a schiuma le uova,i tuorli,e lo zucchero.setacciare su un foglio di carta forno la farina la fecola e il lievito.unire al burro il composto di uova e le farine.miscelare bene il composto con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

composizione….
foderare una tortiera di 26cm con la frolla farcire con il riso e ricoprire con il composto di torta paradiso
cuocere a 170°per 45min.circa…quando sarà benfredda capovolgerla su un piatto da portata e spolverizzare di zucchero a velo….

è buonissima il limoncello e il limone la profumano in un modo incantevole

precedente
mezzelune alla marmellata
successivo
tartufi “noir”

Un commento Nascondi Commenti

Che ricetta meravigliosa…:)
Complimenti di cuore per tutto Cara,per il tuo favoloso blog,per le tue bellissime e buonissime ricette,per la tua bella famigliola e per il lavoro che fai…anche se da grandi soddisfazioni,so quanti sacrifici porta tuttalpiù tu che sei anche mamma e moglie..
Sai,siamo quasi colleghe..io ho lavorato 13 anni e mezzo nella panetteria/pasticceria della mia famiglia,abbiamo smesso l'attività dopo 20 anni..
Un bacione e grazie per la visita e le belle parole che hai avuto per me sul mio blog,sei una bella persona…:_*

Scrivi un tuo commento