0 0
torta al cioccolato gluten free : “Peccato di San Valentino “

Condividi sui Social Network:

oppure copia e incolla questo URL

Aggiungi a Preferiti

Devi loggari o registrarti per poter aggiungere questa ricetta al tuo ricettario!

torta al cioccolato gluten free : “Peccato di San Valentino “

Presentazione

un vero peccato di san valentino con questa torta tutta cioccolatosa….e al peperoncino!il nome è nato grazie ad Enza carpentieri del blog :

dolci-decorazionietentazioni

sono cosi fiera di questa glassa a specchio una goduria e per giunta gluten free e “light”

 


partecipo al contest:
al contest:
al contest:
al contest:
ingredienti:

200 gr di acqua
150 gr di cioccolato fondente senza glutine Mirco della Vecchia
un pizzico di peperoncino
90 gr di cacao amaro
250 gr di farina gluten free
2 uova
130 gr di zucchero
40 gr di maregarina valle’
1 bustina di lievito
1 cucchiaio di zucchero di canna per la superficie

per la glassa a specchio:

200 gr di acqua
125 gr di panna
200 gr di zucchero semolato
75 gr di cacao amaro
1 cucchiaino colmo di gelatina in polvere ( io quella per uso professionale 100 bloom )
oppure
10 gr di colla di pesce

stampo:
a Cuore Guardini
montare le uova con lo zucchero fino al raddoppio ,nel frattempo sciogliere il cioccolato tritato con il peperoncino al microonde ,aggiungere la margarina fusa ed unirle ma alla stessa temperatura sia il cioccolato sia la valle’.
unire alle uova il cioccolato e poco alla volta farina-cacao uniti in precedenza e l’acqua tiepida montare
l’impasto ed aggiungere il lievito,imburrare uno stampo a cuore e versare l’impasto cospargere la superfici e di zucchero di canna .
cuocere a 160 ° per circa 50 minuti ,poi dipende dal vostro forno l’importante è che l’interno ( al centro sia umido )
conviene prepararla con 1 giorno di anticipo.ed il giorno dopo la glassa a specchio

per la glassa a specchio:
versare acqua panna liquida zucchero e cacao in una casseruola quando inizia a bollire sempre mescolando con una frusta a mano ,aggiungere la colla di pesce strizzata o la gelatina in polvere come ho fatto io ,una vota raggiunta la consistenza semi densa ( per intenderci leggermente più fluida di una cioccolata calda ) spegnere e lasciar scendere la temperatura a 40° .
metterle la torta su una gratella e versare su la glassa in abbondanza ,aiutarsi con una spatola e farla colare anche per i bordi, lasciarla rapprendere per una mezz’ora….
posizionarla su un piatto da portata e SPECCHIATEVI prima di dargli un taglio…..
Buon San Valentino con il Mio Peccato…


precedente
cupole di “Cupido”
successivo
biscotti delizie di san valentino

29 Commenti Nascondi Commenti

Scrivi un tuo commento